Menù di navigazione Links COMMUNITY Forum Contattaci Fai una donazione
Donazioni
Vuoi fare una donazione a Insula Arcana?


Cos'Ŕ PayPal?
Come faccio a fare una donazione con Paypal?

Origini

Il decoupage è una tecnica molto antica con la quale si ritagliano illustrazioni o strisce di carta senza finitura per usarle come decorazione. In Europa, nel Medioevo, i monaci amanuensi arricchivano in questo modo i loro manoscritti. Il termine 'decoupage' deriva dal verbo francese découper che significa ritagliare. La storia del decoupage ha origine dalla passione che le corti europee avevano per la 'laccatura', una tecnica cinese. La laccatura è un procedimento molto complicato che rende mobili e oggetti impreziositi da decorazioni sotto decine e decine di strati di lacca lucidissima. Ma il costo degli oggetti laccati dai cinesi era altissimo così abili mobilieri veneziani pensarono di proporre un prodotto di imitazione, che consisteva nel ritagliare stampe orientali, incollarle e proteggerle sotto strati di finitura di sandracca, fino a ottenere un oggetto molto simile all'originale.

Cosa serve

Il fatto che si chiami decoupage non deve spaventarvi, all'asilo o alle elementari l'avrete sicuramente fatto mille volte. I materiali che servono sono molto semplici se volete iniziare:

  • forbici da ritaglio
  • colla vinilica (il banale vinavil)
  • 1 pennello per la colla
  • 1 pennello per prodotti a verniciatura
  • 1 pennello per prodotti all'acqua
  • boccette di colori all'acqua
  • vernice finale
  • riviste o fogli di carta regalo con bei motivi da ritagliare
  • una scatolina di legno (la potete acquistare nei molti negozi di fai da te, sono in legno grezzo)

Se volete specializzarvi potreste aver bisogno di:

  • una stanza dedicata al decoupage (gli oggetti che dipengete devono asciugarsi per molte ore)
  • dei raccoglitori dove suddividere i vari ritagli per genere
  • molti altri tipi di vernice (oltre quella lucida final per legno, ci sono vernici in gel, ad acqua, anticanti, screpolanti, che danno effetti diversi ai vostri oggetti)
  • spugne speciali per donare effetti di invecchiatura
  • ciotoline per i colori
  • gesso
  • molti tipi di forbici che ritagliano in modo particolare
  • altri tipi di pennelli che servono, per esempio, a realizzare effetti marmorei
  • porporina per dorare oggetti e ritagli
  • bitume liquido per annerire

Insomma come vedete partire non è difficile, ma il decoupage offre moltissime sfumature per realizzare vari oggetti, e non solo su legno, ma ceramica, metallo, cartone, stoffa, coccio. Questo speciale che ho realizzato non intende dirvi tutto, ma solo quanto serve per capire se questa tecnica può fare pe voi. Se vorrete diventare davvero bravi, comprate alcuni libri sul decoupage e sbizzarritevi a creare oggetti bellissimi da tenere o regalare.

Il decoupage non serve solo per creare nuovi oggetti ma anche per rinnovare vecchie cose come bauli, armadi, sedie, secchi o innaffiatoi. Si ripuliscono i vari oggetti e si procede a cercare i ritagli giusti o che più ci aggradano, poi si applica la tecnica del decoupage. Se vorrete approfondire le informazioni e acquisterete alcuni libri resterete impressionati da cosa si può realizzare con ritagli e colla!

Tecnica base su legno

Innanzitutto alcuni consigli:

  • Perchè 3 pennelli diversi?
    Non usate un solo pennello, si rovinerebbe. Le setole dei pennelli sono realizzate appositamente per entrare in contatto con certe sostanze. Per esempio se utilizzate il pennello per la colla vinilica anche per verniciare si rovinerà, le setole sono sensibili e si danneggeranno.
  • Come si ritaglia?
    Ritagliare anche le cose più difficili vi sembrerà impossibile, invece col tempo imparete e sarà una passeggiata. La tecnica per ritagliare bene è quella di muovere in sicnornia forbici e disegno da ritagliare. Di solito infatti si ritaglia movendo solo le forbici. Anche nel decoupage ovviamente ci saranno dei momenti in cui vi converrà muovere le forbici e tenere fermo il disegno, ma la maggior parte delle volte risulterà un lavoro migliore se le muoverete in sincronia. Può servirvi anche un cutter per ritagliere alcune parti all'interno dei disegni.
  • Quanto tempo serve?
    Il decoupage è una tecnica per rilassarsi, quindi prendetevela comoda. Personalmente lavoro dal lunedì al venerdì e quindi ho tempo solo la sera di fare qualcosa, così, se inizio un lavoro faccio una cosa per volta, senza fretta. Di solito in tre giorni concludo un lavoro semplice, per quelli più complessi possono occorrermi anche 6 giorni.

Passo 1
Con un pennello piatto da colori ad acqua, stendete una mano di bianco acrilico sull'oggetto che avete scelto di decorare. Lasciatelo asciugare almeno 1 ora e stendete il bianco anche all'interno. Lasciate asciugare almeno 2 ore, quindi carteggiate l'oggetto per renderlo più levigato. La carta vetrata che vi serve per levigare è quella a grana piccolissima. Come vedete, solo per questa prima fase servono 3 ore.

Passo 2
lavate il pennello e stendete una prima mano del colore di fondo che desiderate sull'esterno. lasciate asciugare almeno 1 ora e stendete una seconda mano, sempre all'esterno. Fate asciugare 1 ora e procedete col dipingere l'interno della scatola del colore che volete, sempre due mani anche all'interno a distanza di due ora una dall'altra. Come vedete anche per questa fase di colorazione servono molte ore.

Passo 3
Con le forbici grandi dividete i disegni presenti sul foglio di carta con i decori che avrete acquistato. Con le forbici da ricamo ritagliate i vari disegni facendo attenzione ai particolari più sottili.

Passo 4
inumidite leggermente i ritagli e poneteli ad asciugare fra due scottex. Preparate la colla vinilica in una citolina, se vi sembra troppo densa aggiungete qualche goccia d'acqua e con il pennello da colla stendete i ritagli all'interno della scatola coprendoli completamente di colla. Potrete realizzare i motivi che desiderate.

Passo 5
Posizionate i ritagli sul coperchio della scatola e passateli con una mano di colla premendo con la punta del pennello per evitare la formazione di bolle d'aria e pieghe. Lasciate asciugare per 1 ora.

Passo 6
Stendete una mano uniforme di vernice acrilica in gel e lasciate asciugare. Se volete ottenere un effetto 'ceramica' vetrificata passate si tutta la superficie interna ed esterna una mano di carta vetrata finissima da legno e ripassate nuovamente una mano di vernice. Più volte questa ultima operazione viene ripetuta e più si accentua l'effetto 'laccatura'.

Come vedete serve tempo. Il decupage non è certo un hobby per chi vuole andare di fretta. I lavori più belli sono quelli eseguiti con più pazienza.

Vi presento qui sotto alcuni lavori che ho eseguito e potrebbero darvi qualche idea.

 

Vassoio

    

Bauletto

  

Scatola

  

Appendi chiavi

Portagioie